Esempi reali dei clienti T&D

banner

CAS DataLoggers, distributore americano di T&D Corporation, ha recentemente fornito una soluzione wireless per la registrazione di dati in tempo reale alla Bay State Milling Company di Indiantown, Florida, un’azienda di lavorazione degli alimenti operante nella Florida centro-meridionale, che produce farina sfusa e prodotti confezionati. Il rigido programma di gestione integrata delle avversità (Integrated Pest Management Program, IPM) applicato presso lo stabilimento garantiva che i prodotti genuini e di prima qualità non fossero contaminati da insetti.

Come parte del programma IPM, veniva regolarmente impiegato un potente pesticida industriale per disinfettare i silos e gli edifici nei quali la farina era trattata e conservata, un pesticida estremamente efficace ma molto sensibile alla temperatura. Durante l’uso, il pesticida doveva essere mantenuto a una temperatura superiore a 85°F (29°C) per un intervallo di tempo pari a 24 ore. Tuttavia, con i macchinari spenti a causa del processo di disinfezione, i silos e gli edifici interessati si raffreddavano rapidamente, e la temperatura fluttuava a causa delle condizioni climatiche. Per combattere la perdita di calore, lo stabilimento doveva riscaldare l’ambiente ricorrendo a impianti di riscaldamento supplementari. Per controllare le temperature interne, era necessario ricorrere al personale che, indossando indumenti protettivi, doveva introdursi negli edifici per rilevare manualmente la temperatura interna e, eventualmente, regolare il riscaldamento. Per questo, era necessario adottare una soluzione per il monitoraggio della temperatura in tempo reale sia nei silos che all’interno degli edifici. Con questo requisito chiaro in mente, i responsabili dello stabilimento si sono messi in cerca di una soluzione wireless per il monitoraggio della temperatura che avrebbe consentito al personale di leggere i valori rilevati in tempo reale dall’esterno degli edifici. La particolare difficoltà di questa applicazione stava nella struttura in cemento armato dei silos per la conservazione della farina e dell’edificio in cui essa era lavorata.
Dopo alcune ricerche, grazie alla sua capacità di funzionamento a 900MHz, è stata scelta la RTR-500 Series wireless di T&D, che offre prestazioni superiori attraverso le pareti rispetto alle altre soluzioni presenti sul mercato. Sono stati utilizzati due ripetitori wireless RTR-500 configurati a cascata per estendere il raggio di comunicazione ai Data Logger, in maniera tale che i segnali radio potessero penetrare le pesanti pareti. I dati sono stati raccolti molto lontano dai silos di cemento e dagli edifici per mezzo di un Handheld Data Collector wireless RTR-500DC T&D operato da un tecnico durante il controllo delle rilevazioni in tempo reale dei registratori.
Ogni Wireless Data Logger RTR-501 ha misurato e registrato la temperatura all’interno del silo per mezzo di un sensore di temperatura impermeabile all’acqua e resistente alla polvere, con un raggio di misurazione compreso tra -40°C to 80°C (-40°F to 176°F) e una precisione media di ± 0,5°C. Dotati di display LCD e custodia impermeabile, i registratori dati hanno rilevato le temperature sia in gradi Celsius che in gradi Fahrenheit ad una risoluzione di 0,1°C su un’ampia memoria con capacità di 16.000 punti. Inoltre, i registratori erano dotati di opzioni per morsetti a vite o installazioni a muro e avevano un raggio di comunicazione wireless fino a 150 metri (500 piedi). Grazie al design a basso consumo energetico, ogni registratore includeva una batteria al litio della durata di circa 10 mesi, che poteva essere estesa ad una durata di circa 4 anni.
Era possibile accedere ai dati sulla temperatura in modi diversi: via USB, attraverso la tecnologia GSM, la LAN o Handheld Data Collector, che si è dimostrato il metodo più conveniente. Le unità di base wireless potevano scaricare una unità remota RTR-501 con capacità di registrazione completa (16.000 letture) in circa due minuti, oppure fungere da ripetitori. Anche dall’esterno dei silos e degli edifici in cemento armato, Handheld Data Collector è stato in grado di rilevare i dati in tempo reale ad una distanza di circa 200 piedi dal registratore, dall’estremità del parcheggio dello stabilimento. Il software è stato incluso gratuitamente nelle stazioni di base per garantire il download e il monitoraggio in tempo reale e l’invio di e-mail di allarme.
È anche possibile registrare RTR-500 come unità di base per scaricare i dati registrati e le letture attuali dalle unità remote ad intervalli prestabiliti e inviare i dati via e-mail agli indirizzi specificati oppure via FTP ad un server come WebStorage Service di T&D, eseguendo il monitoraggio delle letture attuali e/o degli avvisi e condividendo i dati attraverso un browser web. È possibile registrare un massimo di 20 gruppi da 32 unità remote su una sola unità di base. Ciò assicura una gestione semplice ed efficiente delle unità. Quando viene superato il limite superiore o inferiore preimpostato, è possibile inviare una e-mail di report avvisi contenente informazioni sull’avviso a un massimo di quattro indirizzi specificati.
Il Data Collector portatile 500DC ha monitorato, gestito, avviato e interrotto la registrazione, tracciando tutti i grafici relativi ai dati raccolti dalle unità remote, per l’esecuzione di controlli immediati della temperatura interna agli edifici senza bisogno di utilizzare un computer. Il Data Collector ha raccolto in modalità wireless i dati richiesti per il monitoraggio delle letture correnti e dello stato di ciascuna unità remota all’interno dei silos senza la necessità che un operatore vi si introducesse fisicamente, consentendo di risparmiare tempo ed eliminando i rischi comportati dal pesticida ancora attivo. Il Data Collector ha gestito contemporaneamente un grande numero di unità remote, memorizzando fino a 15 unità di dati dai Data Logger RTR-501 sul suo display LCD facile da leggere. Se necessario, le unità remote possono anche essere raggruppate per eseguire registrazioni di più grande entità, con un numero massimo di 7 gruppi di 32 unità remote ognuno. L’unità RTR-500DC ha anche eliminato la necessità di eseguire alcuni procedimenti complessi, tra cui la preparazione del giusto ambiente per eseguire i cablaggi. Il display LCD retroilluminato del Data Collector permette ai tecnici di leggere i dati con facilità anche al buio. La facilità di selezione agevola il funzionamento dell’unità, grazie anche alla semplice struttura del menu che consente un uso intuitivo in loco.
La Bay State Milling Company ha ottenuto numerosi vantaggi dall’installazione del sistema wireless di monitoraggio in tempo reale T&D. Soprattutto, grazie all’Handheld Data Collector, il personale ha potuto verificare le temperature dei quattro silos e degli spazi interni agli edifici senza dover ricorrere a mezzi manuali. Assieme, questi dispositivi sofisticati rappresentano una soluzione pratica ed economica per il monitoraggio della temperatura nello stabilimento, e il design compatto e leggero di Data Logger permette di collocare il dispositivo all’interno di custodie o in qualunque altro luogo dello stabilimento. I dati remoti hanno permesso al personale di gestire in maniera efficiente l’utilizzo del pesticida.
Il responsabile dello stabilimento della Bay State Milling Company, Bill Raiola, ha commentato così la convenienza del sistema wireless T&D: “Siamo stati tutti molto lieti di avere dati in tempo reale, soprattutto considerando che i dispositivi erano collocati all’interno dei quattro silos. Il nostro tecnico è stato addirittura in grado di rilevare la temperatura da una distanza dagli edifici di 200 piedi.”